Dietro le quinte – Alla scoperta di Mario e Patrizio Perrotta

C’è chi crede che il calcio vada sintetizzato in novanta minuti. Il tempo di una partita. È con riferimento a questo lasso temporale che si cerca di ridurre ogni discorso. Nulla di più falso, la domenica è la punta dell’iceberg. Il calcio si gioca ma soprattutto si costruisce, e per farlo servono persone, prima che impiegati. Devono essere forti passione e dedizione, ed è ciò che abbiamo riscontrato in Mario e Patrizio Perrotta. Rispettivamente magazziniere e massaggiatore del Giugliano, ci hanno accompagnato in un percorso di approfondita analisi del mondo gialloblu. A loro un doveroso ringraziamento, a voi l’invito a notare quanto lavoro ci sia dietro le vicissitudini di questa squadra.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.