La vittoria della disponibilità: Fava e Manzo totalmente immersi nel progetto Giugliano

GIUGLIANO CALCIO – Statistiche alla mano, hanno scritto pagine importanti della cronaca calcistica degli ultimi anni. Tra professionisti e dilettanti, Dino Fava Passaro e Tommaso Manzo hanno dimostrato di saper dare del tu al pallone, con il difficilmente quantificabile numero di reti che è “solo” la diretta conseguenza di enormi qualità. Insieme hanno deciso di sposare la causa del Giugliano, per riportare i Tigrotti lontano da una categoria, l’Eccellenza, che sta stretta ad una società che punta ben altri palcoscenici.

Nonostante, come scritto poc’anzi, i numeri da capogiro delle rispettive carriere, ciò che è parso evidente da questi primi mesi gialloblu dei due esperti calciatori è la loro disponibilità messa al servizio del tecnico e della squadra. Nessuna parola fuori posto, nessuna polemica quando il tecnico De Stefano, la cui gestione della rosa fino ad ora è stata impeccabile, ha optato per altre scelte dal primo minuto. I due attaccanti hanno voluto subito ribadire, senza proclami, com’è giusto che sia, che il concetto di “prima donna” non gli appartiene, che il Giugliano è un gruppo composto prima da uomini che da calciatori di livello, componente questa fondamentale per trovare l’armonia dentro e fuori dal campo.

Atteggiamento encomiabile, palesato anche nel corso del match di ritorno in Coppa Italia contro l’Albanova, dove entrambi hanno cercato a più riprese di far sentire il proprio sostegno dalla panchina, dopo essere stati sostituiti per far posto a forze fresche. Proprio Fava, nelle scorse settimane, ha dichiarato ai nostri microfoni: “Sono uno dei tanti, non sono il calciatore che ha giocato in Serie A e quindi merita a prescindere la maglia da titolare. Gioco solo se il mister lo ritiene opportuno”.

Con figure così all’interno dello spogliatoio, l’intera squadra avrà sicuramente dei forti sostegni ai quali aggrapparsi nel corso dei momenti clou della stagione.

Francesco Fedele

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.