Alla scoperta del prossimo avversario: Corigliano, la crisi sembra essere profonda

Un pareggio col Roccella alla prima di campionato e solo una vittoria, contro il Marina di Ragusa: è questo il bottino del prossimo avversario del Giugliano. I tigrotti arrivano alla sfida del Vallefuoco sulle ali dell’entusiasmo, forti della prima vittoria esterna. Per Agovino e i suoi ragazzi l’occasione è molto ghiotta, visto che la compagine calabrese è reduce da un filotto di sconfitte lunghissime e nelle ultime due gare ha perso pesantemente in casa (1-4) con l’ACR Messina e col Palermo al Barbera (6-0).

I risultati dei calabresi sono frutto anche di una situazione societaria tutt’altro che stabile e l’emblema sono state le sei rescissioni di contratto avvenute un mese fa. Dunque alla sfida di domenica si presentano due squadre dall’umore totalmente opposto, ma l’insidie sono sempre dietro l’angolo dunque toccherà a mister Agovino tenere alta la concentrazione del gruppo in quanto le partite facili e già vinte prima di giocarle nel calcio non esistono.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.