Liguori a TGC: “Abbiamo sbagliato l’approccio. Complimenti al mister dell’Aversa Normanna”

LIGUORI GIUGLIANO AVERSA NORMANNA – Carmine Liguori, allenatore in seconda del Giugliano, ha guidato in panchina i tigrotti nella sfida odierna contro l’Aversa Normanna, causa la squalifica di Antonio De Stefano rimediata nello scorso turno nella trasferta contro il Real Forio. Di seguito le parole di mister Liguori nel post-partita ai nostri microfoni:

“Approccio sbagliato? Siamo passati a partita in corso al 4-3-3 in modo tale da avere maggiore copertura. Non abbiamo avuto il giusto approccio anche dopo gli sforzi fisici dovuti alla gara di mercoledì in Coppa Italia. A fine primo tempo poi ci siamo guardati in faccia negli spogliatoi e riordinato le idee. Un applauso va al mister dell’Aversa Normanna che sta guidando una squadra piena di giovani ed a tratti ha giocato davvero un bel calcio. A volte credo che, paradossalmente, dopo una gara come quella contro il Casoria di mercoledì scorso, per non far calare la concentrazione è meglio affrontare una squadra di alta classifica. Forse la gara con l’Aversa Normanna è stata presa un po’ sottogamba, anche perché dalla distinta si possono notare i tanti under che sono scesi in campo. Fragiello non è ancora al top? Per Genny è una questione di meccanismi, la carriera parla per lui. E’ con noi da un mesetto, in settimana comunque lavoreremo anche per questo. Riccio? E’ un under importante, penso che una squadra che vuole fare grandi cose deve avere doppioni di livello in tutti i ruoli. Mola e Riccio sono due dei portieri più importanti al momento sulla piazza”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.