RIVIVI IL LIVE TGC – Acireale-Giugliano 2-3: prima vittoria fuori regione dei Tigrotti

FINE PARTITA Col cuore e col cervello uno stoico Giugliano contiene fino all’ultimo le sortite avversarie e porta a casa tre punti fondamentali per il prosieguo di stagione.

93′ – Capone rileva uno strematissimo Logoluso.

91′ – Giallo per Del Prete, che allontana il pallone dopo aver commesso fallo.

90′ – Esce Caso Naturale, al suo posto Carbonaro. L’arbitro concede 4 minuti di recupero.

88′ – Mola non trattiene un cross su punizione, ma devia la ribattuta di Ouattara.

86′ – Agovino si copre sostituendo Orefice con Del Prete.

85′ – Acireale a centimetri dal 3-3! Cannino disegna un tracciante dall’out destro che De Felice sul secondo palo non trasforma in rete da pochi passi.

81′ – Giocata sontuosa di Orefice, che salta due uomini e viene steso al limite dell’area. Sulla punizione da posizione defilata Liccardo trova solo l’esterno della rete.

78′ – Ci prova De Felice dai 20 metri, ma la sua conclusione è debole e non inquadra lo specchio.

76′ – Dopo il vantaggio riacquisito, il Giugliano ha alzato la soglia d’attenzione e di cattiveria agonistica riuscendo a bloccare le trame avversarie.

70′ – Il direttore di gara ammonisce Impagliazzo per un intervento deciso sul solito Ouattara, lanciato in profondità.

65′ – Cambi su entrambi i fronti: nei gialloblù entra Esposito per Ragosta, mentre Raucci rileva Sicignano per i siciliani.

63′ VANTAGGIO GIUGLIANO! Palla in profondità di Caso Naturale, Orefice da vera punta stoppa a seguire e tenendo a distanza l’avversario batte in diagonale Pitarresi.

58′ – Ancora Ouattara per il 2-2. Sugli sviluppi di un calcio di punizione il calciatore capitalizza la sponda di un compagno e da un metro batte Mola.

54′ – Subito decisivo Ouattara! L’attaccante svetta di testa e batte Mola sfruttando il cross dalla sinistra di De Felice.

53′ – Doppio cambio tra le fila dei siciliani: fuori Ba e Arena, dentro Barbagallo e Ouattara.

50′ – L’Acireale si rende pericolosa con un affondo sulla destra di Cannino, ma Impagliazzo è abile a murare Rizzo quando egli viene servito a centro area.

48′ – Break a centrocampo del Giugliano condotto da Logoluso, il quale calcia alto da più di 20 metri.

46′ – Comincia il secondo tempo con un cambio per i padroni di casa: Ott Vale rileva Savanarola.

FINE PRIMO TEMPO – Finisce la prima frazione di gara al Tupparello: Giugliano dominante per grandissima parte dei primi 45 minuti ed in doppio vantaggio. Caso Naturale ha aperto le marcature, Ragosta ha raddoppiato dal dischetto su rigore procurato da Orefice, bravissimo nel lanciarsi tra le maglie avversarie.

47′ – Raddoppio Giugliano, Ragosta non sbaglia dal dischetto.

45′ – Rigore per il Giugliano! Orefice va via in velocità su palla di Logoluso: rigore per i Tigrotti ed Acireale in 10 dopo l’espulsione di Silvestri

42′ – GOOOOL GIUGLIANO! Nono gol in campionato di Caso Naturale che mette giù un rilancio dalle retrovie e supera Pitarresi con un pallonetto

39′ – Ammonito, intanto, Liccardo dopo un battibecco con la tifoseria ospite

38′ – Caso Naturale vicino al gol: serpentina ubriacante e diagonale mancino che si perde di pochissimo in angolo

32′ – Occasione potenziale per i Tigrotti: Logoluso giganteggia in mezzo al campo e lancia Orefice: l’ex Aversa Normanna prova a servire nel corridoio Caso Naturale ma la palla non passa

30′ – Ritmi sempre alti tra Acireale e Giugliano

21′ – Match molto gradevole, squadre pimpanti e Giugliano che tiene il campo con personalità

14′ – Giugliano a centimetri dal vantaggio: break di Logoluso, Orefice riceve dal centro sinistra ed a giro sul secondo palo manda a lato di pochissimo. Giugliano molto propositivo

13′ – Continua il buon momento del Giugliano: Liccardo ci prova da lontanissimo ma la conclusione è centrale

8′ – Ottimo l’avvio di Ragosta che salta un uomo e serve Orefice nello spazio: palla leggermente lunga ma ottima la trama dei gialloblù

5′ – Ottimo approccio del Giugliano che tiene bene il campo e prova ad essere pericoloso. Primo corner del match

1′ – Iniziata la gara, primo possesso per il Giugliano

Le due squadre hanno terminato il riscaldamento, a breve prenderà via il match.

FORMAZIONI UFFICIALI

Acireale: Pitarresi; Cannino, Silvestri, Ba, Sicignano; Orlando, Savanarola, Mauceri, Arena, Rizzo, De Felice. All. Pagana

Giugliano (4-3-3): Mola; Micillo, Impagliazzo, Di Girolamo, Mennella; Logoluso, Liccardo, Tarascio, Caso Naturale, Orefice, Ragosta. All. Agovino.

Sfida importante al Tupparello di Acireale tra i padroni di casa ed il Giugliano di Mister Agovino che tenterà il riscatto dopo tre gare senza vittoria.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.