RIVIVI IL LIVE TGC – Consiglio Comunale: lo stadio va al Giugliano Calcio, stanziati anche 1 milione e 400 mila euro

CONSIGLIO COMUNALE DE CRISTOFARO

14: 30 – Approvato anche finanziamento di fondi europei per impianto d’illuminazione, pista d’atletica e curva da 2mila posti

14:16 – Il Consiglio Comunale, dopo una lunga discussione, si è espresso: 11 i voti a favore dell’affidamento, 5 i voti contrari, 4 gli astenuti. La proposta è approvata.

14:08 – Parla il Sindaco nella sua dichiarazione di voto: “Tutte le certificazioni di qualsiasi tipo è evidente che vengano date alla fine dei lavori. Poi c’è un ulteriore tipo di autorizzazione data dalla Commissione Regionale per eventi sopra i 5mila spettatori e quella Comunale per eventi sotto i 5mila. L’Amministrazione Comunale ha già avviato questo lavoro rapportandosi con le due commissioni ed abbiamo già adeguato le certificazioni a quanto richiesto così da anticiparci col lavoro. Non è intenzione dell’Amministrazione tirare la corda ma l’obiettivo è quello che la struttura possa essere usufruibile e nel timore che i tempi si possano ulteriormente dilatare puntiamo all’affidamento provvisorio al Giugliano Calcio per l’immediata fruibilità e vigilanza”.

14:06 – Finita la discussione, si passa al voto

14:02 – Parla il consigliere Basile: “Un Consiglio Comunale non può approvare una concessione che non ha ancora le autorizzazioni, urgono i giusti requisiti per concedere un bene. Sono al di fuori di questo modo di agire molto confusionale e poco chiaro: i revisori dei Conti affermano che i costi di gestione sono di 5mila euro e solo per questo affermano che il tutto è fattibile. Ma dico che i costi di gestione sono stati calcolati da un totale di ricavi e costi ma di cosa parliamo se lo stadio non ha l’agibilità? Facciamo le cose per bene: il rinvio è stato chiesto non per andare contro la società Giugliano ma per operare nel modo più corretto e trasparente. Se dovessimo approvare la proposta va messo nella delibera, nero su bianco, che l’approvazione verrà concessa solo dopo i dovuti controlli”.

13:58 – Interviene ancora il Consigliere Andrea Guarino: “Il Sindaco ha detto che stiamo approvando una concessione senza alcuna autorizzazione. Per me lo Stadio va dato al Giugliano Calcio perché è giusto così ma va dato tramite un bando. Ma, nel frattempo, si aspettano di avere tutte le autorizzazioni. La prossima partita, a prescindere dalla concessione, credo non si giocherà comunque in casa (5 gennaio, col Castrovillari, ndr), a me risulta che l’impianto non sia stato ancora consegnato. Stiamo andando di fretta quando devono essere fatte ancora verifiche, non vedo urgenza”.

13:51 – Riprende la parola il Sindaco Poziello: “Avevamo inizialmente ipotizzato di affidare la struttura con una delibera di Giunta che però non ha avuto il parere favorevole della Segretaria. Si è arrivati all’affidamento provvisorio  al Calcio Giugliano dopo una serie di verifiche. Abbiamo fatto dei rilievi per l’agibilità della struttura e la parte della Commissione che si occupa di ciò ha accertato il collaudo. La struttura sarà affidata avendo tutti i crismi dell’agibilità”.

13:48 – Prende la parola il Consigliere Sequino: “Non possiamo assumerci la responsabilità di consegnare un bene senza collaudo ed agibilità. I tifosi possono aspettare un altro mese. Deve essere fatto un bando di gara per regolamentare gli accordi tra le parti. Si stanno facendo le corse per prendersi l’applauso”

13:40 – 9 i favorevoli al rinvio, 12 i contrari (tra cui il Sindaco), 3 gli astenuti. Respinta la proposta di rinvio, aperta la discussione

13:34 – Il Consigliere Guarino esprime delle perplessità e chiede il rinvio della questione stadio mentre il Consigliere Russo si esprime così “Non credo sia giusto ‘truffare’ il calcio a Giugliano dopo i sacrifici di chi ha speso energie e tempo per realizzare tutto ciò”.

13:21 – Il Consiglio Comunale si è espresso: nel rispetto della normativa vigente è arrivata al Consiglio la proposta di affidamento dell’impianto per lo svolgimento delle gare interne del Giugliano allo Stadio De Cristofaro. Parla il sindaco Poziello: “L’esigenza di procedere all’affidamento provvisorio dello Stadio è evidente per tutti. A tutti sono noti i costi di vigilanza delle strutture pubbliche. Abbiamo speso oltre un milione di euro per rifare lo stadio, i lavori sono finiti e ritengo sia opportuno l’affidamento immediato al Giugliano Calcio. Questa decisione può riportare il calcio a Giugliano dopo la trasferta obbligata a Mugnano. Il nostro lavoro come Consiglio Comunale è finito e per tutti gli appassionati del calcio è bene votare tutti insieme a questa proposta”.

13:20 – In atto la discussione del settimo punto all’Ordine del Giorno. Stando a quanto apprendiamo, la questione stadio verrà affrontata a minuti

12:10 – Proseguono le discussioni dei punti all’Ordine del Giorno. La questione De Cristofaro, invece, è al momento discussa in altro ufficio nella discussione per i Grandi Eventi con l’Assessore Conte che sta presiedendo il tutto su delega del Sindaco Poziello.

11:30 – Si discute di temi riguardanti la città di Giugliano. Non ancora menzionato il De Cristofaro

Giornata importante quella odierna per la questione De Cristofaro, che sarà discussa durante il Consiglio Comunale in corso nella Sala Consiliare del Comune di Giugliano, che vi racconteremo così da tenervi aggiornati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.