RIVIVI IL LIVE TGC – Marina di Ragusa-Giugliano 1-1: pareggio giusto in terra sicula

TRIPLICE FISCHIO! Un Giugliano non brillantissimo, ma molto volitivo pareggia la gara complicatasi dopo lo svantaggio.

49′ – Allo scadere spazio a Filogamo al posto di La Ferrara tra le file dei gialloblù.

46′ – Suma entra al posto di Diop per il Marina. Dublino subentra a Orefice per i Tigrotti. Tre i minuti di recupero.

45′ – Debole tiro a giro dal limite di Del Prete, il portiere blocca agilmente.

40′ – Grande chance per i gialloblù che recuperano palla sulla trequarti, impreciso il suggerimento di Carbonaro verso il centro dell’area. Sulla ribattuta Tarascio calcia alto.

39′ – Cambio offensivo del Marina di Ragusa: l’attaccante Retucci rileva il terzino sinistro Sidibe.

37′ – Mistretta subentra a Baldeh per i siciliani.

36′ – Ci prova il Marina di Ragusa sugli sviluppi di una punizione, tiro fuori misura di Giuliano. Al termine della precedente azione ammonito Tarascio.

33′ – Entra del Prete nel Giugliano al posto di D’Angelo.

27′ – Orefice si procura un rigore per il Giugliano, Esposito lo trasforma con freddezza.

24′ – Il Marina di Ragusa sostituisce Mauro con Caliva.

17′ – Fase spezzettata della gara, il Giugliano ha il controllo del pallone ma non riesce a incidere negli ultimi 30 metri.

9′ – Grande pressione dei Tigrotti. La squadra di Agovino inizia la ripresa intenzionata a cambiare l’inerzia del match, ma al momento non crea reali pericoli.

1′ – Ricomincia la gara.

Secondo tempo

49′ – Termina un primo tempo complicato per il Giugliano, in svantaggio per 1-0.

47′ – Manzo esce in barella dopo uno scontro di gioco, visibilmente dolorante. Per lui lussazione alla spalla. Entra La Ferrara al suo posto.

39′ – Tarascio provvidenziale! Il centrocampista dei Tigrotti sventa un contropiede pericolosissimo del Marina di Ragusa intervenendo in tackle.

35′ – Orefice prova l’inserimento, ma il difensore siciliano Giuliano salva a pochi metri dalla porta.

27′ – Il giovane Francesco Mauro porta avanti il Ragusa con una conclusione dai 25 metri leggermente deviata che non lascia scampo a Mola.

21′ – Grande chance per Baldeh! L’attaccante dei siciliani calcia al volo in area, ma il suo destro incrociato si perde di poco largo.

18′ – Ancora il numero 4 gialloblù ci prova dalla distanza, ma da posizione più defilata. Intervento semplice per Pellegrino.

14′ – Prima occasione per il Giugliano con Tarascio, che dai 20 metri calcia in diagonale a mezza altezza. Il portiere risponde presente

6′ – Inizio di gara equilibrato, con le due squadre che stazionano a centrocampo. Da registrare solo un pallonetto dai 25 metri tentato senza fortuna da Esposito.

1′ – Il signor Davide Giacometti, direttore di gara, fischia il calcio d’inizio.

Primo tempo

FORMAZIONI UFFICIALI

Marina di Ragusa: Pellegrino, Pietrangeli, Sidibe, Verachi, Puglisi, Giuliano, Mauro, Schisciano, Baldeh, Diop, Di Bari. All. Salvatore Utro

GIUGLIANO (4-3-1-2): Mola; D’Ausilio, Impagliazzo, Di Girolamo, Carbonaro; Tarascio, Liccardo, D’Angelo; Manzo; Esposito, Orefice. All. Massimo Agovino

Trasferta siciliana per il Giugliano in questa 23° giornata del campionato di Serie D. I tigrotti, dopo aver vinto in rimonta contro il Roccella al De Cristofaro, sono pronti a battagliare anche in questa sfida. Mister Agovino inizia a respirare visti i recuperi di diversi infortunati e squalificati. Il Marina di Ragusa, allenato da mister Utro, si presenta a questa sfida senza particolari assenti ed è a caccia di punti per tirarsi fuori dalla zona calda della classifica.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.