ESCLUSIVA TGC – Ass. Di Napoli: “Stadio? Faremo tutto il possibile per averlo contro il Palermo. I tifosi devono capire”

STADIO DE CRISTOFARO GIUGLIANO / Ogni pensiero è legittimamente rivolto all’ostica sfida sul campo del Savoia, ma in casa Giugliano tiene banco la questione Stadio Alberto De Cristofaro. Per saperne di più, abbiamo raggiunto in esclusiva Giulio Di Napoli, Assessore allo Sport del Comune di Giugliano, che ha fatto il punto della situazione: “Lo stadio è un argomento a cui teniamo molto. Sono assessore allo sport da quattro anni ed è il cruccio di questa mia esperienza, perché con tanti sacrifici, abnegazione, dedizione e lavoro siamo riusciti a concludere l’assegnazione dell’Anthares, del Palazzetto, oltre alla gara per la piscina. Manca solo lo stadio, in pratica, per completare questo percorso. Quando ti cimenti negli appalti pubblici non puoi mai stabilire con certezza una data, perché purtroppo si creano sempre varianti e intoppi, vuoi per questioni burocratiche, vuoi per dinamiche riguardanti i lavori. Per ciò che concerne lo stadio, posso dire che, grossomodo, siamo in linea con i tempi, c’è stato un po’ di sforamento, ma adesso ci sta penalizzando il tempo. Manca solo la posa del manto erboso, ma non possiamo procedere fino a quando ci saranno pioggia e umidità, ed è un mese che piove incessantemente. Tutte le operazioni sono state eseguite, siamo stati a stretto contatto con la ditta, perché i tifosi sono calorosi e cercano delle risposte, ma ce l’abbiamo messa tutta e siamo riusciti a intercettare questo finanziamento, che è oneroso ma paghiamo molto poco di interessi, quindi abbiamo sovraccaricato la popolazione di questo balzello dato che volevamo e vogliamo fortemente lo stadio per i tifosi, oltre che per la nostra storia e cultura, perché pensiamo che l’attuale società possa portare il Giugliano in categorie superiori. Come dicevo, è tutto pronto. Le parti in causa sono disposte a fare gli straordinari, ma bisogna avere il supporto della natura. È stata insediata per il 27 la Commissione Grandi Eventi, stanno aspettando noi per verificare lo stato delle cose e dare le autorizzazioni del caso. Il nostro ufficio tecnico ha predisposto ogni atto necessario, manca, davvero, solo il bel tempo per chiudere questa faccenda. Comprendo le ragioni dei tifosi, però alle volte dovrebbero essere più giudiziosi, perché negli appalti pubblici, come detto in apertura, i ritardi sono da mettere in preventivo. Da parte nostra c’è tanta buona volontà, come dimostrato, e i tifosi devono capire che è stata questa amministrazione a fare tutti gli atti propedeutici per portare avanti il discorso Stadio, questo va riconosciuto. Alcune cose ci lasciano basiti. Vogliamo il bene del Giugliano Calcio e della nostra città, siamo vicini alla presidenza ed è un peccato ascoltare certi discorsi beceri. Da tifoso, inoltre, vorrei dire che con il Palermo è forse meglio giocare in uno stadio più piccolo come il Vallefuoco, dove si può sentire maggiormente la presenza del dodicesimo uomo in campo, così da creare una vera e propria bolgia, perché il De Cristofaro è molto grande e dispersivo. Voglio sottolineare che faremo di tutto per permettere che Giugliano vs Palermo si svolga al De Cristofaro, se avremo una settimana di bel tempo a partire da lunedì credo che ce la faremo, ma non è un fatto che dipende dall’amministrazione comunale o dalla prefettura, bensì dalla natura. Se il meteo continua ad essere questo, ritengo che non sarà possibile posare il manto erboso. Ripeto, i tifosi devono capire che questa amministrazione gli è stata vicina e non devono dimenticarlo“.

RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE

Fonte foto: account Facebook Assessore Giulio Di Napoli

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.